Bando Isi Agricoltura 2016, contributi Inail per la sicurezza

Macchine agricole per bando Isi Agricoltura 2016Bando Isi Agricoltura 2016, contributi Inail per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

Con tale bando l’Inail intende sostenere gli investimenti per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende

Lo stanziamento complessivo per l’anno 2016 è di 45 milioni di euro, ripartiti nei seguenti due assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari:

  1. Asse 1: 5 milioni di euro per imprenditori giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria;
  2. Asse 2: 40 milioni di euro per le imprese agricole in genere.

Gli stanziamenti degli assi predetti saranno distribuiti in budget regionali/provinciali.

Iniziative ammissibili

I progetti per essere ammissibili al bando Isi Agricoltura 2016 devono prevedere l’acquisto o noleggio con patto d’acquisto al massimo di due beni da associare come segue:

  • un trattore agricolo o forestale più una macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio;
  • una macchina agricola o forestale dotata di motore proprio più una macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio;
  • due macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.

Beneficiari

Destinatarie dei contributi Inail per la sicurezza sono le micro e piccole imprese, operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, costituite in forma di imprese individuali, società agricole e società cooperative.

I soggetti beneficiari devono essere iscritti nelle sezioni speciali “imprenditori agricoli” o “coltivatori diretti” o “imprese agricole” del Registro delle Imprese, o all’Albo delle società cooperative di lavoro agricolo, ed avere l’unità produttiva interessata dal progetto, attiva nel territorio della Regione/Provincia autonoma.

Contributi

I contributi stabiliti dal bando Isi Agricoltura 2016 sono concessi in conto capitale nelle seguenti misure:

  • 50% delle spese ammissibili per le imprese di cui all’Asse 1;
  • 40% delle spese ammissibili per le imprese di cui  all’Asse 2.

contributi Inail per la sicurezza non possono essere inferiori a 1.000,00 euro o superiori a 60.000,00 euro.

Domande

La domanda di partecipazione al bando Isi Agricoltura 2016 può essere compilata dal 10 novembre 2016 fino al 20 gennaio 2017.

Potrebbero interessarti anche...