Paesi con le tasse più basse per le aziende

Spiaggia per Paesi con le tasse più basseClassifica dei Paesi con le tasse più basse secondo un recente report del World Economic Forum “The Global Competitiveness Report 2015-2016”.

Il Global Competitiveness Report 2015-2016 valuta la competitività di 140 economie, prendendo in considerazione la loro produttività e prosperità.

L’indagine considera anche il livello della tassazione nei 140 Stati, stilando una classifica dalla quale emergono i Paesi con meno tasse. Il concetto di partenza della ricerca è quello del “Total tax rate”, ossia l’insieme delle tasse di competenza delle aziende.

Di seguito un estratto dei risultati relativi alle prime 20 Nazioni:

N. in classifica
Paese
Tassazione %
20
Cipro
23,2
19
Oman
23,0
18
Hong Kong
22,8
17
Montenegro
22,3
16/15
Canada
21,0
16/15
Cambogia
21,0
14
Namibia
20,7
13
Armenia
20,4
12
Lussemburgo
20,2
11
Croazia
18,8
10
Singapore
18,4
9
Georgia
16,4
8/7
Emirati Arabi
14,8
8/7
Zambia
14,8
6
Arabia Saudita
14,5
5
Lesoto
13,6
4
Bahrain
13,5
3
Kuwait
12,8
2
Qatar
11,3
1
Macedonia
7,4

Come viene evidenziato dalla classifica dei Paesi con le tasse più basse, solo la Macedonia scende sotto la soglia del 10% di tassazione, con il 7,4%.

Tra i maggiori Stati europei, la Germania si colloca al 107° posto con il 48,8%, la Spagna al 122° posto con il 58,2%, l’Italia al 129° posto con il 65,4% e la Francia al 132° posto con il 66,6%.

Potrebbero interessarti anche...