Video marketing, possibilità di utilizzo per le PMI

Tablet google per video marketingIl video marketing si sta progressivamente imponendo sul mercato del marketing e della comunicazione online, diventando uno dei principali elementi di qualsiasi strategia di content marketing, la quale non si può più basare esclusivamente su articoli e immagini.

Sia nei siti web e blog aziendali, sia nei social network e social media in generale, si riscontra un consistente aumento della presenza di video che tendenzialmente vanno a sostituire o integrare i classici post, e ai quali le piattaforme social danno particolare rilievo e importanza a livello di visualizzazioni.

In America il fenomeno del video marketing è iniziato anni fa, e ora è un trend consolidato, diversamente dall’Italia dove inizia a muovere i primi passi. La maggior parte dei video diffusi online a livello nazionale riguardano non tanto il marketing aziendale, quanto piuttosto situazioni divertenti, inusuali, eventi particolari o iniziative personali.

Il video marketing riferito all’ambito delle PMI, consiste sostanzialmente in un’attività comunicativo-promozionale che attraverso l’utilizzo di video pubblicati online, mira a trasmettere un messaggio agli utenti, relativamente all’azienda e/o ai suoi prodotti/servizi, al fine di avvicinarli all’impresa e trasformarli in clienti.

Caratteristiche dei video

Difficilmente un video formale e istituzionale pubblicato online riscuoterà un grande successo in termini di visibilità. Anche i grandi brand cercano di orientarsi verso aspetti diversi come:

  1. coinvolgere gli utenti;
  2. emozionare gli utenti;
  3. divertire gli utenti;
  4. informare gli utenti;
  5. essere di utilità per gli utenti;
  6. stupire gli utenti.

Tanto più il video riuscirà a trasmettere tali caratteristiche, tanto più diventerà virale e verrà condiviso da un pubblico sempre più vasto, aumentando in tal modo le possibilità di vendita per l’azienda.

Tipologia dei video

Il video marketing permette di spaziare tra varie tipologie di produzioni online, la cui scelta dipende dagli obiettivi che l’impresa si pone. In tal senso i video possono essere:

  1. presentazioni aziendali;
  2. promozioni di un prodotto o un servizio;
  3. tutorial sull’utilizzo di un bene;
  4. descrizioni di casi di successo;
  5. testimonianze di clienti soddisfatti;
  6. interviste a persone di rilievo;
  7. diffusioni del “dietro le quinte” dell’impresa.

Realizzazione dei video

Per un’attività di video marketing non sono necessari grossi budget, salvo voler fare delle campagne estremamente professionali. Spesso non è la qualità del video a determinarne il successo, quanto invece l’originalità dell’idea e la creatività. Per questo motivo i video possono essere girati dal vivo anche con semplici smartphone o creando delle scene con dei programmi per l’animazione grafica.

Pubblicazione dei video

Per quanto riguarda la pubblicazione dei video, questa può avvenire su apposite piattaforme di condivisione come Vimeo e YouTube, aprendo anche un canale aziendale, oppure sul sito web dell’azienda, o ancora su social network come Facebook e Twitter. La scelta di dove pubblicare i video, dipende molto dagli obiettivi che si pone l’azienda e dal suo mercato di riferimento.

Non è detto che il video marketing implichi la pubblicazione online, infatti i video realizzati possono essere utilizzati durante convention aziendali, fiere ed eventi di settore, possono essere distribuiti su appositi supporti a potenziali clienti ed essere impiegati durante le presentazioni della propria realtà.

Potrebbero interessarti anche...