MAGGIORANA - AZIENDA ATTIVA

Aziendattiva
Vai ai contenuti

Menu principale:

MAGGIORANA

MAGGIORANA

La maggiorana è una pianta aromatica molto apprezzata in cucina per il suo aroma delicato, ma anche per le sue proprietà benefiche sulla salute.                                                                                                            La maggiorana, in base alle varietà e delle condizioni di coltivazione, può essere coltivata sia come pianta annuale sia come perenne. La pianta può arrivare ad un’altezza di circa 50-60 cm, presenta fusti eretti legnosi alla base, sul quale si ergono foglie opposte, ovali, sostenute da un picciolo, di colore verde su entrambi i lati. I fiori di maggiorana sono molto piccoli, di colore bianco o giallastro, e la fioritura avviene durante i mesi estivi, da giugno a settembre.

AMBIENTE
La maggiorana predilige posizioni soleggiate, e terreni leggeri, con una buona dose di sostanza organica e ben drenati. Richiede annaffiature modeste ma frequenti, prestando attenzione a non creare ristagni idrici dannosi alle piante.
Si può riprodurre la maggiorana per seme. La semina avviene all’inizio della primavera, in marzo-aprile in un luogo protetto in vaso o terrine in substrato leggero. Quando le piantine sono sviluppate, si possono trapiantare in vasi più grandi o in terra piena. È possibile moltiplicare la maggiorana anche per suddivisione dei cespi o per talea a fine estate.
La maggiorana va raccolta all’inizio della fioritura, e fatta essiccare a testa in giù per poi recuperare le foglie e fiori, e sbriciolarli. In questo modo si può conservare in un vasetto ermetico, e utilizzare quest’aroma nelle nostre ricette.

DA SAPERE
La maggiorana ha proprietà digestive, infatti l’infuso fatto con questa pianta ha effetti calmanti sullo stomaco.

Torna ai contenuti | Torna al menu